13° Marcia donatori Aido

Quando: 9 Luglio 2017

Tipo di corsa: "Corse e camminate NON competitive" ·

Percorso: collinare misto di 6 km ·13 km ·17 km ·22 km ·24 km ·.

Dove: Caprino Bergamasco, Bergamo, Lombardia, Italia

24030,Caprino Bergamasco, Bergamo, Lombardia, Italia

Ritrovo: Ore 07:00 - centro di Caprino B.sco

Organizzata da: Gp Aido Caprino B.sco

Comprensiva di percorsi percorribili da: famiglie ·.

Omologata: FIASP .

Contatti: caprinobergamasco@aido.it - Sito web

13° Marcia Donatori Aido

Marcia non competitiva su percorso collinare organizzata da Gp Aido Caprino B.sco per domenica 9 luglio 2017

Ritrovo ore 07:00 Quest’anno il ritrovo e partenza sarà presso la “Festa Insieme” c/o campo sportivo di Caprino B.sco, pertanto in centro paese.

Rispetto le precedenti edizioni, i percorsi varieranno per i primi due km per poi ricongiungersi sugli stessi percorsi degli anni scorsi.

Km 7 : si scende per circa 500 mt per collegarsi con il sentiero di Papa Giovanni xxiii e poi salire in località Ombria, prendere il sentiero per Groffaleggio, ristoro, si scende sulla carrabile per Celana Veccchia, strada pianeggiante per Formorone e Sant’Antonio d’Adda, per poi concludere passando nel centro storico di Caprino B.sco. Percorso adatto a tutti, no passeggini e persone con deambulazione critica.

Km 13/17: fino al primo ristoro si percorre lo stesso itinerario della 7 km, per poi prendere la direzione per Burligo di Palazzago lungo ampi viottoli boschivi. Altro ristoro e quindi la mulattiera per Opreno. Per la 13 km, si scende verso Sant’Antonio sull’asfalto e si raggiunge l’abitato di Caprino B.sco, mentre la 17 km prosegue lungo un sentiero boschivo per Torre de Busi per poi ritornare verso Caprino, dopo aver scavalcato per un paio di volte il torrente Sonna. Percorso vario immerso nella natura con possibilità di osservare parte della valle dell’Adda e le colline della Brianza.

Km 22/24: stesso percorso dei due precedenti fino al ristoro di Burligo, quindi si inizia a salire verso CollePedrino. Due le possibilità per salire: su asfalto, oppure i famosi 650/1260 gradini fino a toccare la quota dei 1000 mt slm. Raggiunto l’apice del percorso si scende verso Opreno su una storica mulattiera, per poi ricongiungersi con il tracciato dei 17 km. Percorso faticoso, ma ottimo per coloro che praticano corse in montagna, in una giornata limpida panorama mozzafiato sulla pianura fino agli Appennini.

Il programma della manifestazione potrebbe subire modifiche su date, orari e percorsi anche dopo essere stata pubblicata nel calendario.
Non siamo responsabili di tali variazioni non comunicate e si consiglia in via preventiva di contattare gli organizzatori per ogni conferma.