41° Quattro Ville In Fiore

Quando: 24 Aprile 2016

Tipo di corsa: "Corse e camminate NON competitive" ·

Percorso: collinare misto di 5 km ·11 km ·.

Dove: Fraz. Tassullo - Tassullo, Trento, Trentino Alto Adige, Italia

38010,Tassullo, Trento, Trentino Alto Adige, Italia

Ritrovo: Ore 09:00 - Cooperativa S.a.r.c. Via Glavasi Fraz. Tassullo 38010 Ville D'anaunia

Organizzata da: Pro Loco Tassullo

Contatti: info@prolocotassullo.it - Sito web

41° Quattro Ville In Fiore

“QUATTRO VILLE IN FIORE”: FESTA PER LA 41° EDIZIONE

Domenica 24 aprile torna la storica Festa di Primavera tra i Meli in Fiore della Val di Non

  • Percorsi di km 5 e km 11.
  • Partenza libera dalle ore 09,30 alle ore 10,30 presso magazzino SARC Cooperativa di Tassullo (TN)

Corsa che percorre le campagne della valle, si snoda tra i frutteti nel pieno fioritura, attraversa le diverse frazioni del Comune di Tassullo e costeggia i maestosi Castel Nanno e Castel Valer  seguendo antiche mulattiere e sentieri di montagna.

In concomitanza non solo della Festa della Liberazione ma anche cercando di cogliere il clou della fioritura dei meli della Val di Non. La manifestazione infatti, oltre che ad avere un’anima agonistica riservata agli sportivi vuole presentarsi anche come una grande Festa di Primavera per tutti gli abitanti della valle ma anche per i tanti turisti che ogni anno accorrono per assistere allo spettacolo della fioritura. La particolarità che rende unica ed amata questa gara non competitiva è infatti lo scenario in cui si svolge.

Per ogni informazione scarica il volantino ufficiale o vai sul sito WWW.PROLOCOTASSULLO.IT

Per informazioni: cell. 339.2496495

e-mail: info@prolocotassullo.it

Le iscrizioni alla “Quattro Ville in Fiore” rimangono aperte fino al momento della partenza, prevista per le ore 9.30 di domenica 24 aprile. La quota d’iscrizione è di 9,00 euro (oppure di 8 euro se effettuata entro il 21 aprile).

E’ possibile iscriversi on-line sul sito www.prolocotassullo.it oppure ai seguenti recapiti: RALLO – Bar Berti; PAVILLO – Sally’s Bar; TASSULLO – Bar Benvenuti; CLES – Pro Loco Cles.

Ciò che rende unica e apprezzata la “Quattro Ville in Fiore” è la sua natura “slow” che invita i partecipanti a percorrere i 5 o 11 Km di marcia senza fretta ma anzi soffermandosi a godere di una pausa di cultura. Da alcune edizioni infatti i non agonisti vengono invitati a fermarsi a visitare uno o più dei piccoli gioielli di architettura religiosa che si incontrano lungo la strada. Così domenica 26 aprile sarà possibile visitare la chiesetta di Santa Lucia nella frazione di Campo, quella di San Paolo a Pavillo, quella dell’Immacolata a Sanzenone oppure infine la chiesetta di San Vigilio a Tassullo. In ognuna di esse sarà presente una guida dell’associazione “Anastasia Val di Non” pronta a fornire qualche illustrazione sulla ricchezza artistica della pieve.

Domenica 24 aprile 2016 l’appuntamento è in Val di Non, a Tassullo, per la 41° edizione della “Quattro Ville in Fiore”. Ritorna uno degli appuntamenti più amati per festeggiare l’arrivo della primavera, aperto a tutti, agonisti e non, famiglie e bambini, e a coloro che vogliano cominciare alla grande la bella stagione con una giornata da trascorrere interamente all’aria aperta. Quest’anno la festa si fa ancora più grande. La Pro loco di Tassullo ha infatti intenzione di festeggiare la 41° candelina della marcia in maniera ancora più coinvolgente

La “Quattro Ville in Fiore” prenderà il via come sempre dal centro di Tassullo domenica 26 aprile. Come consuetudine la marcia viene organizzata in concomitanza non solo della Festa della Liberazione ma anche cercando di cogliere il clou della fioritura dei meli della Val di Non. La manifestazione infatti, oltre che ad avere un’anima agonistica riservata agli sportivi vuole presentarsi anche come una grande Festa di Primavera per tutti gli abitanti della valle ma anche per i tanti turisti che ogni anno accorrono per assistere allo spettacolo della fioritura. La particolarità che rende unica ed amata questa gara non competitiva è infatti lo scenario in cui si svolge. Verso la fine del mese di aprile quell’immenso altopiano coltivato a frutteto che è il territorio anaune si trasforma in uno sconfinato giardino di mille e mille boccioli bianchi e rosati che ricoprono in lungo e largo l’intera vallata dando l’impressione di trovarsi immersi in una soffice nuvola candida.

Il programma della manifestazione potrebbe subire modifiche su date, orari e percorsi anche dopo essere stata pubblicata nel calendario.
Non siamo responsabili di tali variazioni non comunicate e si consiglia in via preventiva di contattare gli organizzatori per ogni conferma.