Skyrunning

Skyrunning: cos’è, dove si pratica e come funziona l’allenamento

Lo Skyrunning è costituito da un insieme di sport che si svolgono all’aperto, in alta montagna, specialmente a quote che vanno fra i 2.000 e i 4.000 metri.  A partire dal 1995 questa disciplina è regolamentata dalla Federazione Internazionale Skyrunning (ISF) che propone ogni anno un calendario di gare che costituiscono il Campionato Italiano Skyrunning e lo Skyrunner World Series. Le competizioni si svolgono in percorsi di montagna il più delle volte sconnessi, innevati o ghiacciati, con una pendenza che non supera il 40%.

Le gare

A seconda dei chilometri percorsi e del dislivello altimetrico, le discipline dello skyrunning sono divise in:

  • Sky marathon: si tratta di una competizione con un percorso fra i 30 e i 42 km e un minimo di 2.000 m di dislivello totale. Si svolge a 4.000 metri di altitudine su morene, zone innevate, sentieri e rocce.
  • Ultra sky marathon: la gara è molto simile alla Sky Marathon, ma supera del 5% tutti i parametri.
  • Ukyrace: la sfida è fra i 2.000 e 4.000 metri di altitudine, mentre il percorso ha una lunghezza fra i 20 e i 30 km.
  • Vertical kilometer: si svolge a 1.000 metri di dislivello su un percorso che non supera i 5 km e presenta una sostanziale pendenza. I livelli di altitudine sono tre: da 0 – 1.000 metri, 1.000 – 2.000 metri e 2.000 – 3.000 metri.
  • Skyspeed: questa tipologia di competizione ha un dislivello di più di 100 metri e una pendenza oltre il 33%.
  • Skybike: è la combinazione di mountain bike (o bici da corsa) e vertical kilometer.
  • Skyraid: è una gara a squadre che coniuga lo skyrunning con altri sport, come alpinismo o ciclismo e si svolge su varie lunghezze.

Benefici

Lo Skyrunning consente di rafforzare l’apparato cardiovascolare, regalando un fisico asciutto e polpacci elastici. Questa tipologia di allenamento conferisce benefici anche alla mente, consentendo di stare a contatto con la natura, scoprire ambienti meravigliosi, sviluppando una resistenza psicologica e la consapevolezza della propria forza interiore.

Allenamento

Lo Skyrunning richiede una lunga preparazione prima di essere praticato, soprattutto perché si svolge ad alta quota. Solitamente si inizia lentamente, praticando jogging e aumentando giorno dopo giorno il ritmo. Inizialmente si avvertirà una difficoltà respiratoria che però è del tutto normale e fa parte del processo di acclimatamento.

Fonte immagini: iStock